Islamochristiana

undefinedIslamochristiana è la rivista scientifica annuale del PISAI dedicata esplicitamente alle relazioni e al dialogo islamo-cristiani. Si compone di tre parti: la prima contiene studi di approfondimento e di ricerca, riflessioni e testimonianze; la seconda, note e documenti sugli incontri fra cristiani e musulmani nel mondo; la terza, recensioni di libri. Fondata nel 1975 e guidata per molti anni da Maurice Borrmans, la rivista ha arricchito nel tempo la sua formula. Dal 2006, sotto la direzione di Valentino Cottini, una parte degli studi ruota intorno a un tema monografico scelto di anno in anno. Islamochristiana è redatta principalmente in francese, inglese e arabo, ma pubblica articoli e studi anche in altre lingue occidentali correnti.
Islamochristiana è annoverata fra le riviste scientifiche di classe A riconosciute dal MIUR.


Ultimo numero
Islamochristiana 49 (2023)
MAURICE BORRMANS ET MOHAMED TALBI : DE L’AMITIÉ À LA RUPTURE

Il titolo di questo numero, “Maurice Borrmans et Mohamed Talbi : de l’amitié à la rupture”, è stato ispirato da una raccolta di saggi che riflette su diversi aspetti della relazione tra queste due influenti figure della storia recente del dialogo islamo-cristiano, entrambe scomparse nel 2017. Come indica il titolo, l’amicizia e la collaborazione nel dialogo tra padre Borrmans (professore al PISAI per molto tempo) e il professor Talbi alla fine si sono interrotte. Questi saggi raccontano la storia affascinante di questi due studiosi e del loro impegno in una fase significativa della storia del dialogo. Gli articoli, che illustrano diversi aspetti della loro vita e del loro lavoro, sono gentilmente offerti da Geneviève Gobillot, Florence Javel, Antonio Navarro Carmona, Yosra Garmi e Rémi Caucanas, che ha anche curato questa raccolta di saggi insieme a Michel Younès.

La sezione “Christian Theological Engagement with Islam” riprende il titolo del volume 48 (2022) con interessanti contributi di Sidney H. Griffith, Tobias Specker, Daniel Brown, Felix Körner e Gavin D’Costa. Il saggio offerto da D'Costa è basato sulla sua conferenza alla Giornata di studio tenutasi al PISAI il 26 ottobre 2023, e sull'analisi dei saggi pubblicati in Islamochristiana 48.
Altre due sezioni sono dedicate al tema “Christian-Muslim Relations in History”, con i contributi di Martino Masolo e Rémi Caucanas; ed infine ai “Qurʾānic Studies”, con quattro saggi offerti da Joaquín Paniello, Abdullah Saeed, Moulay Ahmed Saber e Adnane Mokrani (ultimi due in arabo).
Come sempre una ricca raccolta di Notes and Documents e un gran numero di recensioni concludono questa considerevole pubblicazione.

Fondata nel 1975
Pubblicazione annuale
Direttore ad interim Diego Sarrió Cucarella
Guest Editor n° 49 David Marshall
Editore PISAI
Contatta
 Islamochristiana

Acquisti e abbonamenti
Prezzo per numero da n° 1 a 30       €     20,00
Prezzo per numero da n° 31 a 33     €     40,00
Prezzo per numero da n° 34 a 41     €     45,00
Prezzo per numero da n° 42 a 49     €     50,00
Collezione da n° 1 a 49  (– 30%)        €   1036,00
Abbonamento
€ 45,00 + spese di spedizione
Le spese di spedizione non sono incluse nel prezzo dei volumi. Si effettuano spedizioni con posta ordinaria oppure tramite corriere. Si prega di specificare la modalità prescelta al momento dell'ordine.
Contatta subscriptions@pisai.it

Pubblicazioni

IN EVIDENZA

Il PISAI offre una formazione specialistica nella lingua araba e nelle scienze islamiche.

Licenza

Il PISAI offre una formazione specialistica nella lingua araba e nelle scienze islamiche.

Il corso di Storia del dialogo islamo-cristiano è parte essenziale del programma...

Dialogo

Il corso di Storia del dialogo islamo-cristiano è parte essenziale del programma...

Newsletter

Inserisci la tua email Inserisci correttamente la tua email nl server errror Accettare la privacy policy
Grazie

Bacheca