Jacques Lanfry. Un lion, l’Église et l’Islam

Il PISAI è lieto di segnalare la pubblicazione del nuovo libro di Rémi Caucanas dal titolo Jacques Lanfry. Un lion, l’Église et l’Islam, pubblicato nella collana ‘Studi arabo-islamici del PISAI’ (Roma 2021). Il libro contiene una prefazione del Cardinale Michael L. Fitzgerald e una postfazione di Ilaria Macconi Heckner della Fondazione per le Science Religiose Giovanni XXIII.

La traiettoria di Jacques Lanfry (1910-2000) illustra l’impegno della Chiesa cattolica a favore del dialogo con i musulmani. Appassionato del popolo e della lingua cabila, che ha frequentato a lungo in Africa del Nord alla fine del periodo coloniale e poi in Francia, Jacques Lanfry ha partecipato alla realizzazione di un’opera linguistica che è ancora oggi un punto di riferimento. Membro del Consiglio generale dei Missionari d’Africa (Padri Bianchi) e architetto delle ‘Journées Romaines’ negli anni '60, è stato uno degli attori della svolta conciliare nel campo delle relazioni islamo-cristiane.

Rémi Caucanas è ricercatore presso l’Institut de Recherches et d’Études sur le Monde Arabo-Musulman (IREMAM, Aix-en-Provence) e presso il Pontificio Istituto di Studi Arabi e d’Islamistica (PISAI), e ha insegnato al Tangaza University College (Nairobi). È stato direttore dell’Institut Catholique de la Méditerranée (Marsiglia) dal 2014 al 2016. Ha collaborato al libro L’Église et les chrétiens dans l’Algérie indépendante (Karthala, 2020) ed è autore di diversi libri sul dialogo islamo-cristiano tra cui Étienne Renaud, la passion du dialogue (Publications Chemins de Dialogue, 2017).

Il Pisai

Galleria

Newsletter

Inserisci la tua email Inserisci correttamente la tua email nl server errror Accettare la privacy policy
Grazie

Bacheca