Il beato Raimondo Lullo: nuova pubblicazione del PISAI

Il PISAI è lieto di annunciare la pubblicazione del libro Il beato Raimondo Lullo: il personaggio e il suo rapporto con l’Islam (Roma 2021), curato dal professor Diego Sarrió Cucarella, M.Afr., e prefato dal cardinale Miguel Angel Ayuso Guixot, M.C.C.J., presidente del Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso.

Pubblicato nella collana «Studi arabo-islamici del PISAI», questa opera riunisce i contributi di dieci studiosi internazionali che presentano la figura del maiorchino Raimondo Lullo – il christianus arabicus, come egli stesso amava definirsi – nei suoi molteplici aspetti, in particolare nei suoi rapporti con l’Islam. Nelle sue numerosissime opere in latino, in arabo e in catalano, emerge il filo conduttore del desiderio di far conoscere a tutti il messaggio d’amore del Creatore in tutte le terre che si potevano scorgere dalla sua nativa Maiorca: un Mediterraneo che egli conobbe e descrisse come «il mare dell’unico Dio e delle molte comunità di credenti». Come nota il cardinale Ayuso nella prefazione, «Lullo è un personaggio complesso, dalle intuizioni moderne, autore fecondissimo e portatore di semi di dialogo ai quali guardare oggi».

Il libro comprende saggi di Óscar de la Cruz Palma, Alexander Fidora, Annemarie C. Mayer, Marta M. M. Romano, Fatiha Benlabbah, Simone Sari, Maribel Ripoll Perelló, Jordi Gayà Estelrich, Xavier Calpe Melendres, O.F.M., e Hans Daiber.

Oltre alla già citata prefazione del cardinale Ayuso, il libro include due prologhi di Sebastià Taltavull i Anglada, vescovo di Maiorca, e di Armand Puig i Tàrrech, rettore dell’Ateneo Universitario “Sant Pacià” di Barcellona, oltre a un’introduzione del curatore della pubblicazione.

Il Pisai

Galleria

Newsletter

Inserisci la tua email Inserisci correttamente la tua email nl server errror Accettare la privacy policy
Grazie

Bacheca