Educare a un’umanità più fraterna: il contributo delle religioni

Il 24 febbraio 2020 si è tenuta nella Pontificia Università Gregoriana una giornata di studio intitolata ‘Educare a un’umanità più fraterna: il contributo delle religioni’. Sei relatori in rappresentanza di sei diverse tradizioni religiose (cattolicesimo, ebraismo, islam, induismo, buddismo e religioni tradizionali africane) hanno discusso sul tema ‘Quali sono le risorse della propria tradizione religiosa per costruire una fraternità universale?’
Organizzata congiuntamente dal Pontificio Istituto di Studi Arabi e d’Islamistica e dalla Gregoriana (Centro “Cardinal Bea” per gli Studi Giudaici e Centro Studi Interreligiosi), la giornata si è iscritta tra gli eventi preparatori del Global Compact on Education, che avrà luogo il 15 ottobre 2020. Iniziativa voluta da Papa Francesco, il patto educativo globale sarà sottoscritto in Vaticano da rappresentanti delle principali religioni, da esponenti di organismi internazionali e istituzioni umanitarie e da membri del mondo accademico, economico, politico e culturale.

 

Il Pisai

Galleria

Newsletter

Inserisci la tua email Inserisci correttamente la tua email nl server errror Accettare la privacy policy
Grazie

Bacheca