La biblioteca del PISAI si rinnova

Proseguono i lavori iniziati prima di Natale per rendere più funzionale ed accogliente la Biblioteca Maurice Borrmans del PISAI. La biblioteca è il cuore pulsante dell’Istituto, il centro nevralgico delle ricerche svolte da studenti e professori e dai frequentatori provenienti da altre istituzioni, nonché la sede preposta allo svolgimento di conferenze, seminari e giornate di studio.
Per tale motivo, si è reso necessario adeguare l’ambiente alle norme antincendio e garantire a chi usufruisce di questo spazio di partecipare in sicurezza a tutte le attività e agli eventi che si svolgono all’interno. La struttura è stata dotata di rilevatori per il fumo e di una chiara segnaletica luminosa, le grandi finestre che danno luce alla sala sono state rinnovate e motorizzate, permettendo l’apertura immediata in caso di allarme. Anche le porte di legno che danno accesso alla biblioteca saranno rivestite e rese ignifughe.

Attualmente la biblioteca possiede più di 40.000 volumi, un terzo dei quali in lingua araba, 900 riviste, 250 edizioni rare o estinte. Una sezione particolarmente importante è dedicata agli studi coranici con varie edizioni del Corano, i grandi commentari classici, le più importanti raccolte di tradizioni. Il patrimonio si arricchisce regolarmente con l’acquisizione di testi significativi e periodici. Di notevole rilievo la sezione dedicata ai fondi costituiti da generosi lasciti privati, che si accrescono costantemente.

Il Pisai

Galleria

Newsletter

Inserisci la tua email Inserisci correttamente la tua email nl server errror Accettare la privacy policy
Grazie

Bacheca