Papa Francesco negli Emirati Arabi

Rendimi strumento della tua pace” è il motto del Viaggio Apostolico di Papa Francesco negli Emirati Arabi Uniti. Il viaggio, la cui storicità è stata ampiamente sottolineata dalla stampa araba e da quella occidentale, in quanto per la prima volta il capo della Chiesa cattolica era visitatore e ospite di un paese della Penisola Arabica, culla e custode dell’islam sunnita, si è appena concluso.
Il ‘Documento sulla fratellanza umana per la pace mondiale e la convivenza comune’, stilato dalla Santa Sede e da Ahmad al-Tayyeb, massima autorità dell’Università al-Azhar del Cairo, è il risultato che giunge alla conclusione del viaggio. Nel documento, come sottolinea la sala stampa Vaticana, con parole prive di ambiguità il Papa e il Grande Imam dichiarano che nessuno è autorizzato all’uso strumentale del nome di Dio per giustificare la guerra, il terrorismo o nessuna altra forma di violenza.
A commentare il viaggio del papa in diretta per tv2000 sono state invitate due figure rappresentative del PISAI: il professor Valentino Cottini, ex preside, e il professor Adnane Mokrani, teologo musulmano.

Il Pisai

Galleria

Newsletter

Inserisci la tua email Inserisci correttamente la tua email nl server errror Accettare la privacy policy
Grazie

Bacheca