Liberté de religion et de conviction en Méditerranée : les nouveaux défis

Il professore Adnane Mokrani ha participato al convegno « Liberté de religion et de conviction en Méditerranée : les nouveaux défis » (Libertà di religione e convinzione nel Mediterraneo: le nuove sfide), tenutosi a Beit al-Hikma, Carthage (Tunisi), dal 27 al 29 settembre 2018.
Il convegno, organizzato dal Collège des Bernardins, Paris, in partenariato con l’Académie Tunisienne des Sciences, des Lettres et des Arts di Beit al-Hikma, mira a una migliore comprensione della libertà di coscienza, della libertà di religione e di convinzione, dal punto di vista teologico, giuridico, storico, politico e geopolitico sulle due sponde del Mediterraneo, in Europa e nella sua dimensione internazionale. Il professor Mokrani ha presentato un intervento sul tema « Qu’est-ce que la religion offre à la politique ? » (Cosa offre la religione alla politica?).

Il Pisai

Galleria

Newsletter

Inserisci la tua email Inserisci correttamente la tua email nl server errror Accettare la privacy policy
Grazie

Bacheca